guaraldi editore

Laboratory for a new book economy

Genere:Scienze umane  anteprimaAnteprima
Autore:Ulrike Prokop
Titolo:

Olimpiadi dello spreco e dell' inganno

 

Nè i costi, nè le superstizioni richieste agli atleti e neppure l' enorme sforzo burocratico come tale possono costituire per se stessi il punto di partenza per una critica alle Olimnpiadi che sia significativa sul piano politico e su quello sociologico.
Partendo dal programma del barone Pierre de Coubertin, fondatore del movimento olimpico e filofofo positivista, Ulrike Prokop, sociologa della scuola di Francoforte e allieva di Theodor W. Adorno, si propone di esaminare quali  meccanismi politici e sociologici dello sport portino alla restaurazione della "comunità nazionale" da parte di burocrazie statali ed economiche e di larghi strati della popolazione.

Data di pubblicazione:

giugno 1972

Pagine:

163

 
Rilegatura:

brossurato

 
seleziona il formato