guaraldi editore

Laboratory for a new book economy

Genere:Linguistica e comunicazione  anteprimaAnteprima
Autore:Umberto Eco, Marisa Bonazzi
Titolo:

I pampini bugiardi

Sottotitolo:

Indagini sui libri al di sopra di ogni sospetto: i testi delle scuole elementari

 

I testi delle Elementari: una inchiesta su libri al di sopra di ogni sospetto soltanto? O anche al di fuori di ogni tempo? Si apra a caso una pagina di questa «operetta morale» che offriamo a vecchie e nuove generazioni e si vedrà subito che il «tempo», come il sole di Giosuè, vi si è fermato. I facitori di testi di ogni altro ordine di scuola si sono cimentati in una nobile gara per operare «un rinnovamento sul piano del linguaggio e dei contenuti»: e qualche cosa si è pur mosso. Ma gli autori dei testi per le Elementari non hanno ancora scoperto la rivoluzione copernicana. Di fronte a una situazione così omogenea di arretratezza si può cominciare a pensare che si tratti appunto di una arretratezza in qualche misura funzionale all'organizzazione dell'insegnamento elementare e ai valori e ai contenuti che attraverso tale insegnamento si intendono trasmettere. Marisa Bonazzi e Umberto Eco hanno curato la raccolta dei più significativi brani tratti da un gran numero di questi testi acefali e atemporali, sistemandoli nel più assoluto «rispetto» delle tradizionali «categorie»: religione, patria, famiglia, lavoro ecc. ecc. Leggeremo di bucolici pastori, di santi, di eroi, di pazientissimi lavoratori, sentiremo il profumo dei fiori di campo, udiremo il suono della campana. Chiediamoci per chi suona.

Data di pubblicazione:

giugno 1972

Pagine:

157

 
Rilegatura:

brossurato

 
seleziona il formato