guaraldi editore

Laboratory for a new book economy

Genere:Psicologia/Psichiatria Arte musica spettacolo  anteprimaAnteprima
Autore:Federico Fellini
Curatore:Mario Guaraldi
Titolo:

Federico Fellini - Il libro dei sogni vol.1 | Rimini

Sottotitolo:

Rimini nei sogni e negli incubi di Fellini 1961-1983

 

Non ci si può accostare se non con rispetto e pudore alla materia per definizione spudorata dei sogni, a maggior ragione se sono i sogni di un genio come Fellini. Ma pudore non vuol dire solo evitare di sbattere sotto gli occhi della gente l’inconscio scoperchiato di un grande Maestro del cinema contemporaneo, secondo la logica voyeristica tipica di questi nostri tempi di basso impero. Era inevitabile avvicinarsi al Libro dei Sogni di Federico Fellini  indagando in primis il rapporto fra Fellini e la sua città, Rimini, dove fra l’altro è sepolto. Ma “Rimini” come parola chiave si rivela ambigua e non esaustiva: chiave troppo piccola o troppo grande a seconda della pozione che sorseggerà il lettore che ha deciso di rincorrere il Bianconiglio della sua curiosità; screening troppo rozzo, da un lato, perché molti sogni riguardano la città natale senza nominarla, esattamente come non è mai nominata ne I vitelloni; dall’altro perché la Rimini vera è sempre altrove come nota acutamente Paolo Fabbri nella sua Introduzione. Eppure, era davvero inevitabile assumere questa parola, “fatta di aste, di soldatini in fila”, come una sorta di linea gotica dell’inconscio felliniano, proprio perché “nominata”. E’ precisamente su questo confine mobile e sanguinante – proprio a Rimini si sono combattute le battaglie più sanguinose e cruente della Linea Gotica – che si giocano, credo, le peculiarità e le opportunità inedite di un libro digitale, che consente rimandi e assonanze, labirinti di ipertesto e fughe nel grande mare minaccioso del web, approfondimenti filmici e rimbombi di culture lontane, squarci di corrispondenze nel cosiddetto “reale” e rimbalzi di sogno in sogno, bengala della memoria… A quanto sopra va aggiunto che quando parliamo di eBook alludiamo a cose anche molto diverse fra loro (come diversa è l’edizione facsimilare del Libro dei Sogni, rispetto alla sua versione paperback): la linearità testuale e l’attuale dimensione in b/n di un pur buon ePub (o versione Kindle) ha ben poco a che vedere con la potenziale ricchezza grafica e impaginativa di un buon PDF accessibile; e ancor meno con una brillante Applicazione per iPad o Android. Nel realizzare questo primo eBook su mandata della rinata Fondazione Fellini, abbiamo solo tentato di testare tutte queste diverse opportunità, approfittando spudoratamente della materia per definizione criptata e ambigua che ci offre questa prima manciata di sogni felliniani. 
(dalla Nota dell’Editore
)

Recensione di Simone Buttazzi su Lankelot.eu

ACQUISTA VERSIONI EBOOK:  Kindle | Epub

http://www.guaraldi.it/images/spagnolo.jpg VERSIONE  IN LINGUA SPAGNOLA

Note:

Tavole e trascrizioni dei sogni tratti da "Il libro dei sogni di Federico Fellini" Rizzoli, 2007

Data di pubblicazione:

marzo 2011

Pagine:

78

 
Rilegatura:

brossurato

 
seleziona il formato
  • PDF(9788880495123)3,99 €